Rhipsalis roseana

Rhipsalis roseana

Richiede poca cura

Un incontro perfetto con…
Visualizza tutti i vasi abbinati

Maggiori informazioni su questa pianta
Per saperne di più su questa pianta

Annaffiare ogni tanto
Ulteriori consigli per la cura

Ama un ambiente ombreggiato
Ulteriori informazioni sul posizionamento

Non occorre il rinvaso
Ulteriori informazioni sul rinvaso

Informazioni sulla pianta

Informazioni generali

La Rhipsalis roseana è una specie insolita di cactus perché è una pianta dal portamento ricadente e non presenta spine antipatiche. I tralci sottili di questa pianta crescono rapidamente e rappresentano un oggetto di design verde nei tuoi interni. Questa pianta grassa tropicale, che non richiede praticamente nessuna cura particolare, è originaria delle foreste pluviali del Sud America e dell'Africa ed è l'unico cactus che cresce in natura fuori dal Nord e Sud America.

Cura

Prima di bagnare la pianta, è importante controllare che il terriccio sia completamente asciutto. La Rhipsalis non ama trascorrere troppo tempo nella terra umida; questo ostacola la vitalità e il valore ornamentale della pianta. Le spruzzature regolari, invece, contribuiscono alla salute di questo cactus.

Posizionamento

Al contrario di molte delle sue parenti, la Rhipsalis roseana preferisce un ambiente ombreggiato. La pianta sopravvive all'esposizione al sole, che, però, causa lo scolorimento delle foglie e comporta la necessità di annaffiature più frequenti. Ti prendi cura della tua pianta? Dopo due o tre anni ti premierà con un'allegra fioritura.

Rinvaso

Per la crescita relativamente lenta, in genere la Rhipsalis non richiede il rinvaso. Puoi, comunque, effettuare questa operazione subito dopo l'acquisto ma la primavera e l'estate sono i periodi più indicati.