Erica gracilis

Erica

Richiede poca cura

Un incontro perfetto con…
Visualizza tutti i vasi abbinati

Maggiori informazioni su questa pianta
Per saperne di più su questa pianta

Bagnare di tanto in tanto
Ulteriori consigli per la cura

Ama abbondante luce naturale
Ulteriori informazioni sul posizionamento

Non occorre il rinvaso
Ulteriori informazioni sul rinvaso

Informazioni sulla pianta

Informazioni generali

L’Erica fa subito venire in mente l’abbondanza dei colori naturali della brughiera. Puoi portare in casa un pezzetto di brughiera con l’acquisto dell’Erica gracilis, che non ha bisogno di campi estesi per sentirsi a suo agio. Anche in casa tua e sul tuo terrazzo la pianta ama sfoggiare la sua bellezza. Poiché i fiori dell’Erica sono riuniti in spighe molto compatte, i colori delle fioriture risaltano ancora di più.

Cura

L’Erica è una pianta che richiede poche cure. E’ sufficiente bagnarla ogni tanto, di preferenza con acqua piovana. E’ indicato l’uso di acqua non troppo fredda.

Posizionamento

Un ambiente con abbondante luce naturale piace molto all’Erica ma bisogna ripararla dall’esposizione prolungata alla luce solare diretta. L’Erica non ama l’aria secca, preferisce stare in un ambiente non riscaldato. Poiché entra in fioritura verso la fine dell’anno, l’Erica porta con sé una bella atmosfera autunnale.

Rinvaso

Il rinvaso dell’Erica è necessario solo quando il vaso diventa troppo piccolo per la pianta. Quando la pianta è sfiorita, è consigliabile potarla. Durante il nuovo periodo di fioritura potrai di nuovo goderti i suoi colori.