sluiten
Callistemo

Callistemon citrinus

Callistemo
Richiede poca cura
Cura

Cura

Il Callistemon può essere messo fuori al mattino presto, ma deve essere coperto durante le gelate notturne. La pianta deve essere innaffiata con acqua priva di calcio. Può essere messo all’aperto già all’inizio di maggio, purché in un luogo soleggiato; è raccomandata la fertilizzazione ogni quindici giorni. Quando ha fiorito, Il Callistemon deve essere potato per impedire che si formino le capsule dei semi. Occorre evitare anche che la pianta si secchi eccessivamente durante l‘estate perché poi diventa complicato salvarla.

Posizionamento

Posizionamento

Questo arbusto preferisce i luoghi soleggiati ed è abbastanza resistente al vento, ma non al gelo. Ecco perché durante l'inverno è consigliato tenerlo in casa. Se si decide comunque di lasciarlo all’aperto, è essenziale fornirgli una adeguata protezione antigelo.

Rinvaso

Rinvaso

Ogni 2 o 4 anni le piante più vecchie devono essere rinvasate in una terra relativamente acida a cui sia stata aggiunta molta torba (la miscela per l'invasatura delle azalee). Occorre prestare particolare attenzione alle delicate radici di questa pianta.