L'orto trova posto sempre e ovunque!

Per avere un orto non ti serve un giardino grande o molto spazio. Non importa dove abiti o che tipo di casa hai, c'è sempre posto per un orto. Con i prodotti giusti e un po' di aiuto di elho potrai portare in tavola la verdura, la frutta e gli aromi di tua produzione! Continua a leggere per scoprire i nostri consigli per coltivare con successo il tuo orto.

Un orto fertile con il tavolo da coltura

Il primo passo è di stabilire le varie possibilità. Disponi di un ampio giardino, con sole a sufficienza e al riparo dal vento? Se sì, potrai dedicare tanto tempo ed energia quanto desideri alla coltivazione. Il suolo freddo e bagnato e gli insetti affamati potrebbero, però, arrecare danni al tuo lavoro. Elho ha trovato la soluzione: il tavolo da coltura green basics. Questo tavolo ha la giusta altezza e permette a te e ai tuoi bimbi di fare giardinaggio con comodità, senza dovervi inginocchiare per terra. Inoltre, puoi controllare meglio la crescita dei tuoi semi e le tue piante hanno una maggiore possibilità di sopravvivere!

Semina, rinvaso, raccolto!

Come per tutte le storie di successo, una buona pianificazione è alla base di tutto. Per dare una mano ai coltivatori principianti elho ha realizzato un pratico calendario da coltura. Così sai esattamente quando mettere a dimora, rinvasare e raccogliere quali sementi. Successo garantito! E' impossibile descrivere tutte le soluzioni dell'orto in un singolo articolo. Pertanto abbiamo scritto una guida ispirazionale per i coltivatori casalinghi più entusiasti, in cui illustriamo i passi da prendere per autoprodurre la verdura, la frutta e le erbe.

Consigli per il tuo orto

Consiglio 1: Controlla la temperatura
L'autoproduzione di verdura, frutta ed erbe aromatiche nel vaso da coltura è la strada più diretta verso il successo. La copertura crea un microclima gradevole, ottimo per lo sviluppo e la crescita dei semi. Attenzione, però! La temperatura ideale per la crescita oscilla tra i 16 e i 20 gradi. Un ambiente troppo caldo non giova ai semi. E' importante provvedere a una buona ventilazione.

Consiglio 2: Se bagni troppo, i semi annegano
Per crescere, i tuoi semi hanno bisogno di acqua, questo è un fatto. Ma non farti prendere la mano perché un eccesso d'acqua annega il tuo raccolto futuro. Soprattutto all'inizio del processo è importante procedere con cautela. E' meglio somministrare poca acqua ogni due giorni anziché bagnare con abbondanza quando capita.

Consiglio 3: Le radici vogliono spazio
Nella terra in cui hai seminato succede di tutto, ma non lo vedi. Le radici hanno la crescita più rapida di quanto pensi e dopo poco il vasetto che le accoglie diventa troppo piccolo. Quando la tua piantina ha raggiunto un'altezza tra i 4 e i 6 centimetri, è giunto il momento di trasferirla in una contenitore più capiente. Vedi che le radici escono dal vasetto? In realtà è già troppo tardi.

Consiglio 4: Trasferimento per gradi
I tuoi semi si sono trasformati in piantine? E' ora di esporle all'aria fresca. Questo passo va compiuto con cautela. In genere, viste le temperature, aprile è un mese adatto per trasferire all'aperto il tuo orto. E' importante procedere per gradi. Lascia che le piante si acclimatino progressivamente esponendole all'aria aperta solo durante il giorno. Dopo una settimana le tue piantine sono pronte per il trasloco definitivo.

Gli utensili giusti fanno metà dell'opera

In elho amiamo il verde. E' bellissimo coltivare le proprie verdure ed erbe ma noi andiamo oltre. La nostra collezione green basics è ecosostenibile. Tutti gli articoli sono realizzati in plastica riciclata, che ha avuto una seconda o una terza vita. Nella collezione troverai esattamente le fioriere, i vasi da coltura e gli accessori adatti alle tue esigenze. Che sia un tubo pluviale, un balcone, una parete o una ringhiera, coltiva il tuo orto con doppia sostenibilità e mettiti all'opera con elho!